Chiesa Comboni in Sud Sudan

Rejaf Church

Padre Andrea Polati, della comunità comboniana di Limone sul Garda (sede storica dei Comboni accanto alla casa del fondatore San Daniele Comboni), mi ha segnalato la chiesa di Rejaf, costruita una cinquantina d’anni fa da un muratore missionario oggi scomparso. La sua costruzione ha richiesto la cottura di 500.000 mattoni di fango, legati senza l’uso di cemento. Dal punto di vista architettonico si tratta della copia di una chiesa romanica di Verona. Padre Andrea conserva una foto in cui la chiesa è integra. Non sa che le continue guerre l’hanno ridotta al rudere dell’immagine qui riportata.